Elettrostimolazioni

Riabilitazione Muscolare Riabilitazione Neurotrofica

Cosa possono aiutare a curare?


    Ipomiotrofia


    Lesioni di Nervi Periferici


    Diminuzione Massa Muscolare

Partners

Il piacere di esser sempre supportati da grandi collaborazioni, passate, presenti e future.

Federazione Italiana Vela Logo


Olimpiadi Londra


Olimpiadi Londra


Olimpiadi Londra


Olimpiadi Londra


Che cos'è l'Elettrostimolazione?

Benefici e Descrizione


L’elettrostimolazione è una terapia fisica che con un elettrostimolatore produce una contrazione muscolare mediante un impulso elettrico a bassa frequenza e utilizza correnti Rettangolari(muscoli normo innervati) o Triangolari (muscoli parzialmente denervati).
L’elettrostimolatore attraverso la produzione di micro-impulsi elettrici a bassa frequenza, stimola la contrazione dei fasci muscolari; a tal fine è necessario posizionare gli elettrodi sulla parte del corpo sulla quale vogliamo agire.

A cosa serve la terapia con Elettrostimolazione?

Si può utilizzare per integrare la riabilitazione del paziente, stimolando l'attività muscolare al fine di ottenere un aumento della forza e della massa.
La durata della seduta deve essere compresa tra i 30 minuti e l’ora e il numero delle applicazioni, possibilmente con cadenza giornaliera, può variare in modo considerevole se si parla di muscoli normo o non normo innervati.
Le elettrostimolazioni hanno maggior rilevanza nei primi periodi della riabilitazione quando i movimenti attivi sono limitati o nulli.
L’elettroterapia di stimolazione si eroga con un appareccho utilizzato in studio ma che può essere, anche portatile, e sotto la guida del fisioterapista può essere acquistato o affittato per farne anche un uso domiciliare.